Storia PDF Stampa E-mail
Scritto da ProlocoGorraeOlle   
Martedì 02 Febbraio 2010 20:52

Finale Ligure è formato da tre nuclei (Finalborgo, Finalmarina, Finalpia) e sei frazioni (Calvisio, Gorra, Olle, Perti, S.Sebastiano, Varigotti). Affascinante e ricco di edifici signorili, Finalborgo (risalente al XIII secolo) è un borgo medievale incorniciato dalle mura quattrocentesche.

 

Piazza Maggiore

 

Le mura conservano tesori come la collegiata di S. Biagio con il campanile gotico, i Chiostri di Santa Caterina in cui è ospitato il Museo Civico del Finale con reperti del Paleolitico, il Palazzo del Governatore e i portali in ardesia e pietra alle porte di ingresso. Tutto con l'impronta della famiglia dei Del Carretto, signori del finalese per quasi mille anni.

 

 

 

Via    Annunziata

 

Se vi incamminate per Finalborgo, presto incontrate un viottolo che conduce a Castel Giovanni, Castel Gavone e quindi a Perti, borgo medievale fortificato.

La fortezza di Castel Giovanni, che trovate appena passata la porta Mezzaluna, ha origini molto antiche, sembra addirittura di epoca bizantina.

 

 

 

 

Piazza MAggiore     - Gorra

 

 

Le mura attuali sono del 1190, costruite attorno al nucleo centrale e alla torre già esistente, mentre il castello, ampliato e rimaneggiato a metà del Seicento, veniva usato dagli Spagnoli per controllare la strada che portava in Piemonte.

 

 

 

 

 

Piazza Centrale  -   Gorra



Anche Castel Gavone, costruito tra il 1188 e il 1200 con funzioni di difesa e di dimora signorile, è stato più volte ingrandito e rinforzato nelle mura: distrutto nel 1448, venne ricostruito da Giovanni I e nuovamente distrutto dai Genovesi nella prima metà del Settecento.


 

 



Oggi rimane la Torre dei diamanti, così chiamata per le pietre sfaccettate con cui è stata costruita.A Finalmarina da vedere la Fortezza di Castelfranco che domina la passeggiata a mare, l'Oratorio dei Neri in barocchetto ligure e il Teatro Sivori intitolato al violinista allievo di Paganini.

 

Gorra - via melogno

 

A Finalpia, infine, trovate l'Abbazia Benedettina, fondata nel Quattrocento dai Monaci Olivetani, ricca di tesori.

Nell'entroterra finalpiese, a Verzi, lungo la via Julia Augusta, una passeggiata di circa tre ore porta all'Arma delle Manie, una gigantesca caverna abitata già dal Paleolitico.

 

 

 

Nell'omonimo Altopiano delle Manie, potrete fare innumerevoli passeggiate tra prati e colli incontrando molti amanti del parapendio che usano questa località come trampolino per i loro voli. Tornando sulla costa, a ovest di Finale, andate a vedere Varigotti, borgo marinaro del XIV secolo dalle caratteristiche case.

Gorra - Via dell'annunziata

Ultimo aggiornamento Domenica 07 Febbraio 2010 21:11
 

Sondaggi

Chi è online

 14 visitatori online

Pubblicità

Link consigliati:
Pagina Facebook Proloco Gorra e Olle
Pagina Facebook Proloco Gorra e Olle